dal birrificio

Nel 1897 i tre fratelli Luigi, Sante e Giovanni Luciani, originari di Canale d'Agordo (BL) inaugurano a Pedavena uno stabilimento per la produzione della birra. L'azienda conosce fin da subito uno sviluppo eccezionale grazie al grande spirito imprenditoriale dei fondatori e all'utilizzo di materie prime di elevata qualità: l'acqua oligominerale delle Dolomiti Bellunesi, il malto selezionato, il luppolo profumato e il lievito purissimo.

 

Ben presto la Birra Pedavena conquista importanti riconoscimenti e inizia una grande crescita strutturale che porta al l'ampliamento della fabbrica e all'acquisizione di nuove strutture. Nel 1974 la Fabbrica Pedavena viene ceduta ad una multinazionale, che nel 2004 decide di chiudere lo stabilimento. Prende avvio subito una mobilitazione da parte dei lavoratori, che fanno fronte comune e dopo una serie di azioni riescono a coinvolgere opinion leader, politici a tutti i livelli e a suscitare l'interesse dei media nazionali. Grazie a queste reazioni, il 10gennaio 2006 il Gruppo Birra Castello S.p.A. Di San Giorgio di Nogaro (UD) rileva la Fabbrica di Pedavena, decretando un nuovo inizio. In oltre un secolo di storia la Fabbrica di Pedavena è sempre rimasta fedele alle sue caratteristiche di elevata qualità, determinate dalla selezione delle materie prime, dall'attenzione posta a tutti i processi produttivi e dalla presenza di una cultura birraria unica a livello nazionale, formatasi nell'unica scuola per birrai maltatori d'Italia.

la nostra storia

© 2018 Mast s.r.l. C.F.- P.IVA 04093620161 - Info e privacy